Taglio delle tasse in busta paga. La misura prevista dalla Legge di bilancio 2020 partirà a luglio e prevede un taglio delle tasse di 3 miliardi, da dividere tra i lavoratori dipendenti. Il bonus per quest’anno dovrebbe essere in media di circa 80 euro al mese, per un totale di 500 euro. Secondo le opzioni tecniche al momento allo studio, per i lavoratori nella fascia di reddito tra 26.000 e 35.000 euro si introdurrà una detrazione da 80 euro; per i beneficiari del bonus Renzi con un reddito tra 15.000 e 26.000 euro, il bonus già percepito di 80 euro verrebbe trasformato in detrazione fiscale, con un vantaggio di circa 20 euro; per quelli con reddito tra 8.200 e 15.000 euro, invece, dovrebbe restare tutto invariato. Restano fuori dalla platea dei beneficiari gli incapienti, cioè coloro che percepiscono un reddito al di sotto della soglia di imposizione fiscale.

Condividi