Secondo le previsioni economiche d’autunno, diffuse oggi dalla Commissione Europea, l’Italia quest’anno dovrebbe crescere dello 0,1%, un punto percentuale al di sotto della media  dell’Eurozona. Il nostro Paese resta indietro, dunque, nell’UE.

Condividi