Ad agosto l’Istat stima per le vendite al dettaglio una diminuzione congiunturale dello 0,6% in valore e in volume. Sono in flessione sia le vendite dei beni alimentari (-0,9% in valore e -1% in volume) sia quelle dei beni non alimentari (-0,3% in valore e -0,4% in volume). E’ il secondo calo mensile consecutivo che certifica la crisi dei piccoli negozi.

Condividi